Ciao amici, oggi voglio spiegarvi come realizzare un cielo stellato con l’effetto della stella polare.

Il mio obbiettivo è quello di essere chiaro, non tecnico.

Di seguito vi elenco cosa vi serve: 

  • Macchina fotografica con la posa B = modalità “Bulb”
  • Treppiedi: se usate quelli cinesi state attenti al vento che causa un micro mosso
  • Flash (in questa foto non è stato usato)
  • Telecomando per scattare senza muovere la macchina fotografica
  • Zaino o porta attrezzatura, utile se la vostra macchina è lontana
  • Patatine e birra per far passare il tempo.
  • Bussola
  • Per calcolare l’esposizione leggete l’articolo dove spiego in maniera semplice come scattare di notte.
  • Per prima cosa bisogna individuare il nord, quindi usare una bussola; vi consiglio di scattare di notte dalle 00,00 in poi.
  • Bisogna scattare almeno 30 fotografie, ma vi consiglio un centinaio di scatti per avere un risultato decente.
  • Decidete voi l’ottica, personalmente vi consiglio un 10 mm ma va benissimo anche un 18mm (in questa foto io ho usato un 8mm).
  • Bisogna cercare un posto appartato lontano da città/strade trafficate quindi con meno inquinamento luminoso possibile.
  • Il programma che uso è StarStaX; lo potete scaricare direttamente
  • Meglio scattare d’inverno; benché faccia freddo il sensore si scalderà meno nel periodo estivo. Evitate però le notti con molta umidità.
  • Vi consiglio infine di portarvi una sedia (personalmente uso quella da pescatore), patatine e birra. Dovrete far passare almeno due ore…. e di notte…. sono lunghe da far passare.

programma utile StarStaX http://www.markus-enzweiler.de/software/software.html

[stag_video src=”http://youtu.be/Vcv2rq79VWA”]